Dimmi il tuo segreto

segretoHannah e Mark sono una coppia appena sposata; entrambi sono inglesi, ma si sono conosciuti nella grande metropoli di New York dove hanno lavorato, una in campo pubblicitario, l’altro in ambito informatico.

Mark è un uomo di successo, in pochi anni la sua azienda ha raggiunto grandi successi, ma la sede di New York, a causa della crisi economica degli ultimi anni, si rivela troppo dispendiosa. La coppia decide, quindi di tornare in Inghilterra.

Quando comincia la narrazione, Hannah è alla ricerca di lavoro e Mark sta per tornare da New York dopo un viaggio d’affari. Hannah è all’aeroporto, ma attende invano.

Dov’è finito Mark? Ha perso l’aereo? E’ Hannah ad aver capito male l’ora e il giorno di arrivo? E perchè non risponde al cellulare? Gli sarà successo qualcosa?

E’ con queste domande in testa, che Hannah torna a casa sull’orlo di una crisi di panico. La nottata è lunga, ma finalmente il mattino successivo una telefonata del marito la tranquillizza: ha solo perso il cellulare, si trovava senza contatti telefonici in una zona isolata, ma deve trattenersi a New York ancora un paio di giorni per chiudere un accordo di lavoro di estrema importanza.

Ma è proprio così che stanno le cose? E allora perchè Hannah non riesce a trovare Mark nel solito albergo newyorkese? Perchè continua a chiamare in orari in cui sa benissimo che lei non potrà rispondere?

Un campanellino d’allarme comincia a risuonare nella testa di Hannah, la quale comincia a sospettare che sotto ci sia qualcosa. E allora comincia a frugare nei cassetti a far ricerche su google, scoprendo un castello di bugie.

Ma Mark non è affatto scomparso, torna a casa alla data stabilita e, all’attacco verbale della moglie, riesce a rispondere con tranquillità, raccontandole una vecchia storia di famiglia.

Tutto chiarito, quindi? Niente affatto! E’ da qui che riparte l’avvincente thriller…

COSA NE PENSO IO:

Avvincente davvero!

Un uomo che riesce a costruire negli anni un castello di bugie e a tessere una tela nella quale ha deciso di imprigionare per sempre una vittima predefinita e odiata dall’infanzia.

E poi una donna sincera, innamorata, ma caparbia e che non vuole, e non può, voltare la testa dall’altra parte.

Nonostante ad un certo punto si comprenda come andrà a finire nelle linee generali, c’è sempre qualche verità nascosta che viene alla luce…fino alla fine.

VALUTAZIONE: 8/10

Annunci

13 thoughts on “Dimmi il tuo segreto

  1. Cheppoi … recita il titolo di questo libercolo : DIMMI IL TUO SEGRETO ! 😯
    Ma ‘davero davero’ vogliamo pazziare ???
    Io … il mio segreto a un libro NON LO RIVELERO’ MAI, e dico MAI, e quindi nemmeno sotto la minaccia di dover passare una intera giornata incollato a e-bùcc !
    :mrgreen:

  2. A te … ehm … è piaciuto ?!? 😯
    E invece lo scimmione di @E.A.Poe … no ?!?
    PROSIT …. 😆
    Ma non per questo io gli rivelerò il mio segreto ! :mrgreen:

  3. Ma come … mi fai la linguaccia ?!? 👿
    Ahò … guarda che ti costringo, con le buone o con le cattive, a rileggere per la seconda volta ‘sto libro, eh ??? :mrgreen:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...