E l’eco rispose

ecoCome tutte le storie nate dalla penna di Khaled Hosseini, anche “E l’eco rispose” è ambientato in Afghanistan per gran parte delle oltre 400 pagine.

I due protagonisti della storia sono due fratellini afghani, Abdullah e Pari. Le condizioni economiche della famiglia sono molto precarie, pertanto la piccola Pari viene venduta a una coppia benestante e mal assortita nella cui casa lavora lo zio dei bimbi, Nabi. E da quel momento seguiremo, a capitoli alterni, le vicende dei due protagonisti in giro per il mondo.

Nabi non è affatto un personaggio di contorno, come sembrava all’inizio. Addentrandosi nella storia, si scopre essere fondamentale, è lui che conosce tutti i segreti familiari e che permetterà il ricongiungimento dei due fratelli ormai adulti e malati.

Peccato che per Abdullah questo incontro sognato per anni, non possa essere vissuto appieno.

COSA NE PENSO IO:

Hosseini sa descriverci il proprio paese con usi, costumi e problematiche, come nessuno sa fare.

Ti fa affezionare ai personaggi e “legarti” ad essi come se li conoscessi da sempre.

Quindi sì, questo è proprio un bel libro, ma non è allo stesso livello di “Mille splendidi soli”. E’ decisamente molto meno incisivo per ciò che riguarda sia la storia, che i personaggi.

VALUTAZIONE: 7/10

Annunci

13 thoughts on “E l’eco rispose

  1. E l’ @Eco …. rispose ?!? 😯
    MA CHE COSA RISPOSE, si può sapeeeereeeeee ???
    Ah …. questi scrittori, che amano lasciare i lettori/le lettrici senza risposta alcuna, strafottendosene che costoro, con questo tarlo in testa, passeranno la nottata in bianco ! 👿

  2. Essì che l’ ho letto, mia bella e trinacriuta @Lectry, ma ho la netta sensazione che il buon @Hosseini, con MILLE SPLENDIDI SOLI, abbia scritto il suo UNICO CAPOLAVORO … fermandosi colà ! 😐

  3. Cheppoi, un libro titola : E L’ ECO RISPOSE ! 😯
    Bella scoperta, dico io : pure i sassi sanno che, se i luoghi posseggono un certo tipo di acustica, a chiunque emetta. al loro interno, un suono o dica una frase, l’ eco gliela ripropone ‘a specchio sonoro’ !
    Ma quale sia codesto suono o cosa dica codesta frase … se nessuno me lo dice, io sono portato a presumere qualunque cosa …. anche la più oscena !!! :mrgreen:

  4. Il titolo originale credo che sia AND THE MOUNTAINS ECHOED …. e quindi è giusta la traduzione in italiano di E L’ ECO RISPOSE ( letteralmente : e le montagne echeggiarono ), ma avevo scritto, prima di questi tuoi due contro-commenti, un altro mio commento che, a quanto vedo, è sparito ! 😯
    Provo a ricostruirlo ‘a braccio’ :

    “Cheppoi, se un libro s’ intitola E L’ ECO RISPOSE, ( …. pure i sassi sanno che, un luogo con particolari caratteristiche acustiche, rimanda indietro ogni suono e frase a mo’ di “specchio sonoro” ) e l’ autore nulla mi chiarisce sulla natura del suono o della frase, io lettore sono spinto a presumere ogni cosa e, in cotale incertezza, anche … ehm … cose sconce . 😯
    Come ad esempio :
    Un escursionista, munito di giacca a vento, berretto di lana, calzoni di velluto, scarponi, zainetto e alpenstock …. se la sta allegramente scarpinando in un pianoro .
    Si ferma sul ciglio, si guarda intorno e, in quel silenzio montano, si esalta .
    Indi, portate le mani aperte e leggermente concave ai lati della bocca ( come a realizzare un altoparlante fatto in casa ) si mette a gridare imperterrito al nulla :

    “JO’-LALA’-ILI’ …. JO’-LALA’-ILI’ … e via tiroleggiando così !”
    E, a questo punto, l’ ECO GLI RISPONDE :
    “Ahè … a cojione, ma te ne voi annà a rompe’ i cojioni da ‘n’ antra parte ???” 👿

  5. Ahò so’ spariti du’ commenti mjia … DICONSI DU’ COMMENTI ! 👿
    Macchè so’ annati in spamme ?!? 😯
    A bbella @Lectry … me li voi recuperà ???

  6. Ottima la tua interpretazione, @Lectry …. e sono lieto nel constatare che hai ripristinato la regolarità dei commenti ! 🙂
    Ora, perchè a lietezza si aggiunga lietezza, non resta che rivederti scrivere in quel famoso blogghino che sai ! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...