La peste

pesteLa vicenda si svolge ad Orano, una città algerina, negli anni 40.

Nella città scoppia all’improvviso un’epidemia. All’inizio non si capisce bene di che si tratti, o comunque non si vuol creare allarme tra i cittadini, ma arriva il momento in cui non si può più nascondere la testa sotto la sabbia, è necessario prendere delle misure decise per circoscrivere e fermare la peste.

Il dottor Rieux, illustre e rispettato cittadino di Orano, inizia la cronaca degli eventi, dallo scoppio dell’epidemia fino all’isolamento degli abitanti, per finire con la riapertura delle porte cittadine.

COSA NE PENSO IO:

E’ decisamente un libro da leggere, un classico della letteratura francese del quale non si può ignorare l’esistenza. Però ci sono troppi personaggi dai nomi simili che mettono in non poca difficoltà e l’atmosfera creata dall’autore è esageratamente cupa. Troppa per i miei gusti!

VALUTAZIONE: 7/10

 

Annunci

20 thoughts on “La peste

  1. Cazz … ehm, scusami @Lectry … volevo dire CACCHIO ! 🙄
    Ma come, presenti qui un Autore, che è uno Scrittore con la ESSE maiuscola, ed il suo capolavoro ( insieme a LO STRANIERO ) LA PESTE, che hai definito “un classico della letteratura francese”, mentre invece è sì un classico, ma della LETTERATURA MONDIALE DI OGNI TEMPO, e Tu ???
    Gli appioppo un SETTE su diei, stiracchiato & svogliato ?!? 😯
    Ehi …. ma stai facendo “passi all’ indietro” ?!?!?
    GAMBERO !!! :mrgreen:

  2. Mannaggia ai tasti ed agli errori involontari …. volevo scrivere :

    Cazz … ehm, scusami @Lectry … volevo dire CACCHIO ! 🙄
    Ma come, presenti qui un Autore, che è uno Scrittore con la ESSE maiuscola, ed il suo capolavoro ( insieme a LO STRANIERO ) LA PESTE, che hai definito “un classico della letteratura francese”, mentre invece è sì un classico, ma della LETTERATURA MONDIALE DI OGNI TEMPO, e Tu ???
    Gli appioppi un SETTE su dieci, stiracchiato & svogliato ?!? 😯
    Ehi …. ma stai facendo “passi all’ indietro” ?!?!?
    GAMBERO !!! :mrgreen:

  3. – Facile ?!? 😯
    @Holmes … riempì la sua kalabash, e guardò il suo amico con saggio stupore, dicendogli :
    – No, @Watson caro … ELEMENTARE ! :mrgreen:
    Fuori … l’ orologio della Torre di Londra bettè il tredicesimo colpo . Nella stanza cadde il silenzio . E l’ acre odore del tabacco bruciato nella pipa del celebre investigatore !

  4. Di fronte a ciò, il sopracciglio destro di @Holmes … si inarcò, a sottolineare l’ inaudita riflessione ! Sbuffi di trinciato latàkia uscivano dalla sua inquieta kalabàsh …
    – Nervoso ??? … domandò @Watson rivolto all’ amico
    – No … sbigottito, per non dire altro ! … rispose il celebre Investigatore
    Il buon @Watson … riprese la lettura pensieroso .
    Scendeva la sera, su Londra …. @Jack ‘lo squartatore’, armato di rasoio, si preparava ad uscire per immergersi fra le brume della città .

  5. Nella stanza, dalle pareti rosse damascate, rimasero sospese le risate sterili della fanciulla : @Holmes, in piedi davanti alla finestra, la spalancò del tutto, lasciando entrare nello studio l’ aria londinese ricca di smog . Pensieroso, e sbuffante fumo latakia dalla sua pipa, il celebre Investigatore …. pareva fissare un punto lontano nella notte .
    – Cosa stai guardando ??? … gli chiese @Watson
    – Tutto e niente, amico mio ! Ma mi sembra di scorgere uno scintillio di lama affilata ! …. rispose @Holmes … E presto, I suppose, udiremo l’ ennesimo urlo nella notte : @Jack ‘lo squartatore’ …. colpirà ancora !!! 😯

  6. Povera, in una misera casupola al piano terra senza uscio ( era stato rosicato dai sorci … ), al lume fioco d’ un mozzicone di candela ( l’ enel londinese, tacci sua, le aveva staccato la corrente poichè non aveva pagato le ultime bollette ), l’ esile fanciullina serrava sul magro petto il suo malconcio tablet : ma quel pezzo di plastica, apparentemente inutile, era tutto ciò che ella possedeva di più prezioso, e rappresentava lo strumento che le consentiva di sognare e di viaggiare col pensiero qual fantasiosa e vogliosa lettrice .
    Era colà, che poteva leggersi ‘aggratis’ le entusiasmanti ed originali avventure di @Primula, o di @Gardeniula … o di @Petuniola, tutte vispe orfanelline adottate da avidi @Zii, tutte eroine in cerca d’ un @Principe azzurro di cui innamorarsi, tra una seduta e l’ altra fra le braccia di papà @Eros …. sfuggendo a unghiosi artigli pronti a ghermirle e a denudarle d’ ogni vestimento intimo per trasformarle, una volta spogliate, in meri oggetti di piacere smargiasso !
    Negli umidi vicoli of London, avanzava zoppicando @Jack ‘lo squartatore’ …. la nebbia sul volto butterato come una lurida carezza, la scintillante ed affilata lama del rasoio stretto in pugno, in una notte sordida priva di stelle .
    Vide quella lucettina lontana …. quel vascio senza uscio …. e poi lei, di spalle, curva sul tablet e si eccitò di brutto . Silenzioso, come il vento quando cessa di spirare, opaco, come sa essere la nebbia londinese quando si muta in smog, crudelmente feroce, come ogni serial-killer che si rispetti, @Jack si portò alle terga di lei, alzò la lama del rasoio e si preparò a vibrare il colpo ….
    “AAAAAAAHHHHHHHHHH …. ” – urlò la fanciulla – “AIUTOOOOOOOOOOOOO !!!”, ma nessuno poteva sentirla in quella notte di terrore ….
    E già la lama del mentecatto stava per stroncarle la vita, quando, a soli due centimetri dalla nivea pelle del collo della ragazza, una mano in guanti di capretto sbucata dal nulla, strinse come una morsa d’ acciaio il polso di @Jack, serrandolo, contorcendolo …. fino a gettare a terra l’ assassino ed ivi tenerlo bloccato e schiumante di rabbia sotto il tacco di ferro dei suoi stivaletti : sì …. il sorriso beffardo, l’ acre odore di trinciato latakia nell’ aere …. annunciarono all’ esterrefatto @Jack, e a chi l’ avesse voluto sapere, la provvidenziale presenza di @Sherlock Holmes !
    – Hai finito di sfregiare e uccidere fanciulle, brutto zozzone …. sussurrò beffardamente il celebre Investigatore …. la tua carriera di femminicida termina qui !!!
    CLAP CLAP CLAP …. in stending ovescion, un esaltato @Watson chiuse applaudendo l’ ennesimo capitolo delle avventure sherlockiane ….
    Che le ossa di Sir @Conan-Doyle … riposino in pace !!! :mrgreen:

  7. Eh eh eh eh …. essì, ma @Cavaliersherlock fermò la mano omicida, onde consentirti di leggere altre narrazioni ‘aggratis’ ( hai voglia Tu …. devi ancora affrontare, letterariamente, le originalissime avventure di @Papaverula, @Ranuncola … e così via fioreggiando ) in cui, con ogni scusa e/o pretesto sul groppone delle eroine, si parli di coiti ( e … ehm …. anche di altro ) ammascherati da trame più o meno idonee all’ uopo : hai visto mai che qualcun altro, fra gli @scrittorelli e le @scrittorellesse in fregola, se ne esca mai con un nuovo capolavoro (sic!) del tipo delle 50 SFUMATURE ??? 😯
    Ergo … LEGGI LEGGI … non mettere limiti alla …. ehm …. provvidenza ! :mrgreen:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...