Pianoforte vendesi

pianoforteE’ la notte dell’Epifania e alla stazione di Bellano un uomo scende dal treno e si incammina per le strade della città.

Chi è l’uomo? Il suo soprannome è “Il Pianista”, poichè è un ladro dalle mani veloci e agili come quelle di un pianista di professione.

Attratto dai festeggiamenti e, di conseguenza dalle alte possibilità di ottenere fortuna nel suo “lavoro”, giunge in città in una notte particolare, durante la quale gli spiriti dei morti si mescolano ai vivi.

Avrà pertanto un incontro particolare….

COSA NE PENSO IO:

Si tratta di un breve romanzo, scorrevole che si legge in una giornata. Io l’ho letto molto volentieri e l’ho trovato molto carino.

Sarà perchè in questo momento sono sensibile all’argomento, ma mi è piaciuta e mi ha, in un certo qual modo rasserenato, l’idea che esistano delle notti in cui gli spiriti dei defunti tornino tra i vivi.

VALUTAZIONE: 7/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...