Sinfonia Leningrado

sinfoniaSiamo nella Leningrado del 1941, in piena 2° Guerra Mondiale.

I tre protagonisti della storia fanno tutti parte dell’ambiente artistico della città: un professore del conservatorio, un grande compositore e un direttore d’orchestra.

Ognuno dei tre ha una storia personale alle spalle: chi ha una moglie e dei figli ma rifiuta di lasciare la città anche sotto le bombe dei nemici, chi è vedovo e ha una figlia che adora e vuol assolutamente proteggere dalla morte e dalla fame e chi ha una madre da accudire che sembra piuttosto un peso e un ostacolo.

Tutti e tre vivranno in prima persona la guerra e le sue devastazioni, ma, allo stesso tempo, dovranno portare a termine un compito che viene affidato loro dai gerarchi della milizia per sollevare lo spirito dei russi ormai giunti allo stremo delle forze.

Sostakovic ha il compito di comporre una Sinfonia che guidi l’esercito negli attacchi al nemico, Karl Elias Eliasberg dovrà dirigere l’orchestra composta da pochissimi elementi e uno più malconcio dell’altro e Nicolaj dovrà suonare in quella stessa orchestra anche se sconvolto dal dolore.

COSA NE PENSO IO:

La prima frase di questo libro è la seguente: “Sono nato senza un cuore”.

Dopo aver letto questo incipit ho pensato che, molto probabilmente, avrei amato questo libro e questa storia, poiché si tratta, senz’altro, di un inizio che colpisce e desta l’attenzione chi si avvicina a leggere tutta la storia.

Invece il mio entusiasmo iniziale è andato scemando e anche in modo veloce….

Detto questo, si tratta di una storia scorrevole che si legge anche abbastanza volentieri, ma non riesce a comunicare granché, se escludiamo l’ultima parte, veritiera e raccapricciante, in cui vengono descritti minuziosamente le conseguenze della guerra, del razionamento, dei bombardamenti, della paura…

VALUTAZIONE: 5/10

 

Annunci

One thought on “Sinfonia Leningrado

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...