I trentanove scalini

scaliniRichard ha sempre vissuto in Sudafrica, ma adesso ha deciso di trasferirsi a Londra, sua città d’origine, per andare incontro a nuove emozioni.

Ma la città non è così emozionante come lui credeva! Si è stabilito in città da poco ed è già profondamente annoiato, tanto da fantasticare su un ritorno in Africa.

Ma una sera alla sua porta si presenta un certo Scudder, il quale comincia a raccontargli un intrigo internazionale da parte dei tedeschi allo scopo di determinare lo scoppio di una guerra. Scudder aggiunge di temere per la sua vita e gli chiede ospitalità.

Richard è un po’ scettico, ma ritiene che questa nuova situazione possa garantirgli le emozioni che cerca.

E infatti….Scudder viene ucciso nel suo appartamento qualche giorno dopo e adesso è lui un bersaglio.

Comincia una rocambolesca fuga….

COSA NE PENSO IO:

Fino ad un certo punto la storia è sicuramente intricata e coinvolgente. Si legge volentieri e tutta d’un fiato.

Poi…un cambio di rotta: Richard nella sua fuga trova sempre un aiuto al posto giusto e al momento giusto e ciò rende meno appassionante e assolutamente meno plausibile quella che l’autore voleva farci apparire come una rocambolesca fuga in territori sconosciuti.

Inoltre ad un certo punto è Richard che prende in mano le sorti del suo Paese. Lui, un illustre sconosciuto, comincia a dare ordini persino ai potenti d’Inghilterra: cosa ancora meno plausibile.

Per non parlare della soluzione del mistero che è, poi, intricatissima.

Ok che si tratta di letteratura e nei libri tutto può accadere, anche che gli asini volino, ma il troppo stroppia :mrgreen:

VALUTAZIONE: 5,5/10

 

Annunci

3 thoughts on “I trentanove scalini

  1. Strano il tuo giudizio …. anche se, questo libro, io non l’ ho mai letto ! 😯
    Ma so che @Hitchcock se ne innamorò al punto di ricavarne un film ( bellissimo …. indimenticabile ) negli anni ‘trenta, ed è notorio che il Maestro del Cinema era assai esigente in materia di storie romanzate !
    🙂

  2. Pingback: I Maestri del Giallo | LE MIE LETTURE IN EBOOK

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...