Thérèse Raquin

thereseThérèse è cresciuta con la zia e il cugino Camille.

Camille è sempre stato di salute cagionevole e, per questo motivo, madame Raquin l’ha sempre protetto e amato in modo ossessivo. Thérèse ha subito questa situazione ed è sempre dovuta stare accanto al cugino, sentendosi sempre oppressa da questa atmosfera di malattia e di tragedia sfiorata. Ma la ragazza prova dei sentimenti contrastanti, poichè è anche affezionata alla zia, che l’ha accolta in casa sua, cresciuta e trattata come una figlia.

Ormai i due cugini sono cresciuti e il matrimonio dei due diviene naturale conseguenza di una vita vissuta sempre insieme, anzi madame Raquin considera la nipote una sorta di protettrice, che potrà agire in sua vece, quando questa sarà morta.

Ma ad un certo punto il trasferimento a Parigi, l’inizio di una nuova vita e la conoscenza di nuove persone. E tra queste Laurent.

Laurent è un aspirante pittore che vorrebbe vivere nell’ozio. Frequentando casa Raquin si invaghisce di Thérèse e tra i due scoppia un’intensa passione, si incontrano di nascosto e ogni distrazione di Camille  è l’opportunità per lo scambio fugace di un bacio o di una stretta di mano.

Questo non è sufficiente per i due amanti, i quali decidono di uccidere Camille. Ma da quel momento non troveranno più pace, fino al drammatico epilogo…

COSA NE PENSO IO:

Devo ammettere che questa storia mi ha appassionata e tenuta incollata alle pagine per scoprire al più presto la sorte degli amanti diabolici e se, o quando, finalmente avrebbero trovato pace.

Molto ben scritto! Molto intenso!

Non avevo mai letto niente di Zola, ma mi piacerebbe sicuramente leggere qualcos’altro di quest’autore. Prima o poi lo farò! 😉

VALUTAZIONE: 9/10

Annunci

3 thoughts on “Thérèse Raquin

  1. Ehi … quanta grazia, cara sicilian @Lectry !
    C’ accade ???
    vedo alternarsi qui, nella tua bibliotechissima virtuale, a capolavori ( come questo Romanzo di @Zola … ), oneste ( e doverose ) biografie d’ @Eroi … o eccellenti Libri d’ evasione ( sana e costruttiva ) come le storie di @Sherlock Holmes !!! 😀
    E la monnezza ???
    E le libresse d’ eroine ( come @mandorla, o @petunia, o @vattelappesca ) che, rimaste orfane in tenera età ed affidate a vecchi zii o a nonni rincoglioniti, girano il mondo vivendo improbabili avventure col malcelato intento di darla infine al colto e all’ inclita ?!?!? 😯
    Benedetta ragazza …. quelle storiesse e quelle “sfumature” …. ci mancano ! 😦
    In fondo abbiam bisogno di tutto, anche di smaltire la monnezza ! :mrgreen:

  2. Pingback: I magnifici 7 capolavori della letteratura francese | LE MIE LETTURE IN EBOOK

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...