Acqua in bocca

acquaQuesto è un libro scritto a quattro mani da Andrea Camilleri e Carlo Lucarelli in cui si intrecciano le vicende dei due poliziotti creati da questi due autori: il mitico commissario Montalbano e l’ispettrice Grazia Negro.

E’ proprio quest’ultima che, per risolvere un’indagine che i suoi capi sembrano non voler seguire adeguatamente, chiede aiuto al suo collega vigatese. I due portano avanti l’indagine, per buona parte della storia, per corrispondenza.

COSA NE PENSO IO:

L’idea di base, questo intreccio tra personaggi letterari, l’ho trovato all’inizio molto carino e interessante. Poi però la storia ha preso una piega surreale e comica che mi ha delusa molto.

VALUTAZIONE: 4/10

 

Annunci

5 thoughts on “Acqua in bocca

  1. Ed io, @Lec, son d’ accordo con te !!! :
    Anche perchè non amo troppo i libri scritti ‘a quattro mani’, dal momento che UNICUIQUE SUUM !!! 😀

  2. Concordo con il tuo giudizio. Alla fine mi è sembrata davvero solo una trovata editoriale piuttosto mediocre ed è un peccato considerate le mani che erano in ballo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...