Il giardino dorato

il giardino doratoIn questo nuovo capitolo della propria saga familiare, Harry Bernstein ripercorre la sua lunga e felice vita matrimoniale con Ruby, fino alla morte di quest’ultima.

La morte dell’amata moglie causa all’uomo, ormai novantenne, un profondo dolore e lascia in lui un vuoto enorme, impossibile da colmare. In un primo tempo pensa addirittura al suicidio, poi trova nella scrittura un modo per colmare le sue vuote e tristi giornate.

Così inizia la sua opera narrativa e ci racconta come, inaspettatamente, sia riuscito a realizzare il suo sogno di vedere il suo nome stampato sulla copertina di un libro. Un successo inaspettato, ma un po’ amaro perchè impossibile da condividere con la donna che è stata al suo fianco per più di 60 anni…

COSA NE PENSO IO:

Anche quest’altro libro di Bernstein mi è piaciuto molto. E’ ben scritto, in modo semplice ed essenziale. Forse un po’ troppo ripetitivo rispetto ai due precedenti, ma si tratta di un difetto non così terribile da dar noia al lettore.

VALUTAZIONE: 7/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...