La mia bambina

bambina“La mia bambina” di Giselle Green è un racconto a due voci.

Rachel e Shelley, mamma e figlia teenager, sono le due voci narranti.

Shelley è una ragazzina colpita da una malattia terribile che l’ha condotta sulla sedia a rotelle. E’ consapevole che la fine non è poi così lontana e chiede, come regalo di compleanno, un viaggio insieme alla madre in Cornovaglia.

Il piano di Shelley è molto semplice, vuole andare in Cornovaglia per buttarsi da una scogliera e porre così volontariamente fine alla sua vita. Vuole essere lei a scegliere la morte, prima che sia costretta ad una fine dolorosa in un letto d’ospedale.

Ma come farà a raggiungere la cima dell’alta scogliera? Alla vigilia del suo compleanno chiederà aiuto alla madre, lasciandola sconvolta, ma inducendola comunque a una profonda riflessione su quale sia il suo ruolo: combattere per vivere o combattere per evitare una morte dolorosa.

COSA NE PENSO IO:

Raccontato così, questo libro potrebbe apparire “lugubre”, pervaso da estrema tristezza e dolore. Non lo è!

La lettura è scorrevole e, comunque, prima di arrivare al grande salto, ne succederanno di cose….

L’autrice ha dotato Shelley di un bel caratterino, anche se probabilmente ha un po’ esagerato nell’attribuire tanta saggezza a una teenager alle prese con una situazione più grande di lei!

VALUTAZIONE: 6/10

Annunci

3 thoughts on “La mia bambina

  1. Come farà a raggiungere la cima della scogliera …. con la sua sedia a rotelle ?!? 😯
    Semplice : basta farsi prescrivere dal medico curante, e presentare poi formale richiesta, alla ASL competente, mirata all’ ottenimento a domicilio di una SEDIA A ROTELLE “MOTORIZZATA” ! :mrgreen:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...