Inseparabili

InseparabiliSamuel e Filippo sono i due fratelli protagonisti di questa storia.

Filippo sta vivendo inaspettatamente un momento d’oro, ha vinto un importante premio ed è richiesto un po’ dappertutto.

Samuel invece non è molto convinto del suo prossimo matrimonio e, dal punto di vista lavorativo e finanziario, ha subito un pesante colpo.

L’autore ci permette di assistere alle loro vicende personali e ci conduce indietro nel tempo, quando un grave episodio ha avuto per protagonista il padre del quale i due non hanno mai parlato. Tutti gli scheletri saranno portati alla luce.

COSA NE PENSO IO:

Onestamente questo libro non mi è piaciuto per niente. Una buona parte delle 350 pagine è incentrata sui problemi e sulla vita sessuale dei due fratelli. Ma non doveva essere la storia della famiglia? Non doveva raccontare il particolare rapporto tra gli “inseparabili”?

Ma poi perchè i due fratelli sono definiti inseparabili? A me è sembrato che vivessero benissimo lontano l’uno dall’altro e soprattutto dalla madre Rachel.

Boh!

VALUTAZIONE: 4/10

 

Annunci

23 thoughts on “Inseparabili

  1. Condivido, al 100 x 100, il tuo arguto “BOH” …. !!! 😀
    Libri come INSEPARABILI ( ahimè …. ce ne sono purtroppo “a valangate”, a fare brutta mostra in librerie simili a super-mercati ), se non fossero mai stati scritti …. beh @nessuno se ne sarebbe accorto ! :mrgreen:

  2. E visto, @Lec, che la tua è una interessante rubrica in cui si propongono, oppure semplicemente “si annotano”, letture di ogni tipo e d’ ogni sorta, vorrei far la mia parte PROPONENDO, a chi non lo conosca …. la vita e le opere dell’ immenso @Dashiell Hammett, il creatore dell’ hard-boyled school, in cui hanno attinto TUTTI gli Scrittori di letteratura poliziesca dagli anni ‘venti ad oggi, un Autore il cui stile alto ed essenziale, mai raggiunto da alcuno, influenzò perfino @Hemingway ( leggasi al riguardo il saggio critico di @Andrè Gide ), un Uomo affascinante e sincero, la cui vita avventurosa è essa stessa un romanzo imperdibile da leggere e meditare !
    Scrisse 5 meravigliosi Romanzi ( L’ UOMO OMBRA, IL FALCONE MALTESE, PIOMBO E SANGUE, IL BACIO DELLA VIOLENZA, LA CHIAVE DI VETRO ) da cui il Cinema noir ha ricavato altrettanti film-capolavori, e più di un centinaio fra racconti e novelle .
    Approfittando io di una breve vacanza, ho potuto e voluto (ri)leggere i suoi due brevi romanzi UN MATRIMONIO D’ AMORE e LA RAGAZZA DAGLI OCCHI D’ ARGENTO … sorprendendomi ancora una volta, ed emozionandomi, di fronte al suo modo di scrivere semplice, diretto, sincero …. davvero eccellente ! 🙂

  3. Scusate, eh ???
    Ma gli Autori “veri” …. gli Scrittori dai quali non finiamo mai, in tutto l’ arco della nostra vita, di apprendere, i grandi Narratori capaci di emozionarci, dai quali riprendere il filo del passato “senza dimenticarci il futuro” ( anzi, utilissimi per permetterci di guardare ad esso con maggior fiducia e forza per affrontarlo come si deve ), non li leggiamo mai ??? 😯
    Ommioddio …. sembrerebbe che la letteratura sia un optional, un’ occasione per pubblicizzare pseudo libri scemi, e non, al contrario, una componente ineludibile della nostra esistenza, una delizia che ci insegna e ci fà godere senza nulla chiederci in cambio, se non dedicargli il tempo giusto per leggere le sue pagine ‘magno cum gaudio’ semper !
    Consiglio per gli acquisti : separiamoli, questi “inseparabili”, e gettiamo ciascuno nel secchione giusto della monnezza ! :mrgreen:

  4. Ps. :sai, @Lectry ? … questa tua informazione pirandelliana combaciaarcanamente col sogno che feci poco tempo fa, in a kingdom by the sea !
    Sognai un vasto prato incolto, una distesa immensa di terra un tempo rigogliosa …. ma erbacce ed ortiche la infestavano, e piante velenose, oltre che sceme, l’ aggrovigliavano quasi ghermendola con le adunche dita spinose ! 😦
    Una fanciulla dal cuore candido si aggirava smarrita in quella putredine di falso verde, e le lacerava la sua bella veste quell’ intrigo, scemo, d’ erba infestante !
    All’ improvviso, la fanciulla vide, in quel mare di scemenze erbacee, un delicato, dolce, profumatissimo fiore color lillà ! Rincuorata, si avvicinò ad esso e, senza coglierlo, ne aspirò il profumo rigenerante, rassicurandosi nel cuore e, grazie a quella meravigliosa visione, riuscendo infine ad uscire da quel labirinto osceno !!!
    Ebbene, ora capisco …. che quella fanciulla eri Tu, e Pirandello il fiore ! 🙂

  5. Tengo ancora nella libreria, non so bene in quale scaffale, “Con le peggiori intenzioni” di Piperno. Se devo essere sincero, ho tentato diverse volte di leggerlo, ma non sono mai riuscito ad andare oltre le 3-4 pagine.

  6. Includerlo nel pacco destinato alla brava @Giusi Nicolini, il Sindaco di Lampedusa che vorremmo aiutare a creare colà una bliblioteca ??? 😯
    Ommioddio …. mandargli a tradimento un libro di @Piperno, o di altri siffatti scrittoressi e scrittoresse ???
    E che ci ha fatto di male costei …. per punirla così crudelmente ??? 😦
    Tanto varrebbe, inviarle un paccone di carta straccia !!! :mrgreen:

  7. Ah ah ah ah ah ah … il mondo è bello perchè è vario, eh ??? 😯
    Concordo : è bello perchè è vario !
    Ma, per mantenerlo tale …. occorre buttare la monnezza nei cassonetti deputati alla raccolta differenziata, e non impacchettarli ed inviarli, abusivamente, nella bellissima isola di Lampedusa, già feudo dell’ indimenticabile @Gattopardo ! :mrgreen:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...