Il cimitero di Praga

cimiteroSicuramente una storia complessa, questa! Anche da riassumere…

Il Narratore ricostruisce il contenuto di uno strano diario, che risulta scritto a due mani.

Chi sono precisamente questi due uomini?

Colui che dà il via alla scrittura è un certo Capitano Simone Simonini il quale cerca di ricostruire, mettendo nero su bianco, tutta la sua vita a partire dal giorno in cui si risveglia sul letto di un appartamento che comunica con il suo attraverso uno stretto corridoio. L’uomo non ricorda assolutamente niente dei giorni precedenti e confida nella scrittura per poter dissolvere la nebbia che invade la sua mente.

Ma improvvisamente, ecco che l’abate Dalla Piccola si introduce nei ricordi di Simonini e sembra completare ed integrare i suoi ricordi confusi.

Chi è l’abate? Perché sa quello che Simonini non ricorda?

Questo è il filo conduttore di tutto il romanzo, la parte sicuramente più intrigante delle oltre 500 pagine fitte di intrighi, uccisioni, complotti, bugie, falsificazioni di documenti…Il tutto all’interno di un quadro storico complesso come quello dello sbarco dei Mille in Sicilia, della successiva Unità d’Italia e del periodo Napoleonico francese.

COSA NE PENSO IO:

Ho impiegato molto a leggere questo libro, prima di tutto perchè il romanzo storico non è il mio genere di lettura preferito e quindi ho preferito leggerlo a piccole dosi per ridurre il rischio di un abbandono prima di arrivare al the end e scoprire il legame tra i due autori del diario!

La storia nel complesso non è male. La prima parte è decisamente molto più scorrevole della seconda ambientata in Francia. Troppi dettagli sul complotto contro gli ebrei, troppi incontri segreti, troppi riti satanici….

Con qualche pagina in meno, gli avrei attribuito un voto migliore.

VALUTAZIONE: 7 e mezzo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...